Fabbricare qui: il segreto dei nostri torni a controllo numerico

2019-11-29

Grazie a quasi 75 anni di esperienza nel settore della macchina utensile, ne conosciamo tutti i segreti. In un mondo sempre più globalizzato e con una produzione che tende alla delocalizzazione, puntiamo fermamente sulla nostra filosofia aziendale: quella di un’impresa familiare che è cresciuta in modo esponenziale negli ultimi decenni.

Siamo fabbricanti di torni a controllo numerico e, per compiere quest’importante missione, applichiamo le nostre regole. Oggi apriamo le porte di casa nostra perché possiate conoscere meglio alcuni dei nostri segreti.

La forza di un costruttore

Nella storia di CMZ, c’è stato un punto di svolta. Come vi abbiamo già raccontato in altre occasioni, quando la terza generazione prese le redini dell’azienda, puntarono fermamente sulla specializzazione nella fabbricazione di torni a controllo numerico.

Quella che sembrava un’operazione suicida all’epoca dei progetti chiavi in mano, si rivelò la scelta migliore. Da allora, l’azienda usò tutti i mezzi a sua disposizione per fabbricare i torni CNC in modo molto professionale e attento. Pensiamo che la cura di ogni dettaglio è ciò che conferisce il potere reale a qualunque fabbricante che si apprezzi.

Controllare il processo

Il perfezionamento della produzione e del montaggio dei nostri torni viene garantito da un processo di fabbricazione personale che ci consente di controllare la composizione della macchina dall’inizio alla fine. Produciamo torni robusti, precisi e affidabili. Il segreto risiede al loro interno, fabbrichiamo praticamente tutti i pezzi che compongono i nostri torni in impianti di nostra proprietà.

Per tutto il resto, ci serviamo solo di fornitori della massima professionalità con i quali abbiamo stretto accordi e stretto rapporti commerciali solidi. Sappiamo con certezza che non rinunceremmo mai ai componenti di prima qualità. Se lo facessimo, il nostro prodotto perderebbe il suo principale vantaggio competitivo.

Rapporto qualità-prezzo eccellente

Tutti i nostri clienti hanno potuto verificare di persona che tale professionalità e squisitezza nel processo produttivo non si riflette per niente sul prezzo del torno. Inoltre, al contrario della maggior parte dei fabbricanti di macchinari che producono nei paesi asiatici, vedendosi obbligati a riflettere i costi di esportazione sul prezzo finale della macchina, noi impieghiamo quella percentuale di risparmio per utilizzare i componenti di prima qualità precedentemente menzionati e offrire un prezzo molto competitivo.

32.000 m2 al servizio del cliente

Più di 300 persone, filiali proprie in 4 paesi e rivenditori autorizzati nelle principali capitali europee ci permettono di consegnare ai nostri clienti una media di 2,5 torni al giorno.

La nostra sede centrale si trova a Zaldibar (Spagna). Lì si trovano i servizi principali che danno assistenza a tutte le filiali del gruppo: vendite, contabilità, informatica, ingegneria delle applicazioni, ufficio tecnico, marketing, ecc. Tutte le filiali possiedono degli uffici commerciali e un servizio post-vendita proprio. Inoltre, le filiali di Italia e Francia, paesi in cui si registra il maggior numero di vendite, dispongono di uno showroom personale dove i clienti possono verificare di persona i pregi dei nostri torni.

Non c’è dubbio che il punto forte di CMZ sia l’insieme dei suoi impianti di produzione. Anticamente, i nostri torni venivano fabbricati nella sede centrale di Zaldibar. Tuttavia, quei 5.500 m2 non sono più sufficienti per soddisfare la domanda. Dal 2015, disponiamo di un secondo impianto di montaggio, SEUNER, completamente dedicato alla fabbricazione delle Serie TD.

Mecaninor e Precitor si aggiungono all’elenco con i loro impianti di lavorazione. Al loro interno, si fabbricano i diversi componenti che vengono poi montati sui torni. Meydi è l’impianto di montaggio dei nostri armadi elettrici.

Viaggiamo fino a Cadice per conoscere Cafisur, il nostro impianto di carpenteria industriale dal quale ci riforniamo.

Questo tessuto di impianti di produzione ci aiuta a curare ogni dettaglio del processo. Per noi, una fabbricazione controllata e localizzata è uno dei pilastri fondamentali.

Turning the world

“Turning the world” è il nostro slogan, il nostro grido di battaglia, una dichiarazione di intenzioni. Vogliamo raggiungere i livelli più alti e per farlo bisogna mettersi in gioco. Pertanto, ci siamo messi all’opera e i nostri piani presto diventeranno realtà.

Prossimamente, prenderà vita Neoprec, il nostro nuovo impianto di lavorazione meccanica dotato di FMS, magazzini automatici e le tecnologie più recenti. Senza dubbio, farà parlare di sé. Inoltre, il nuovo Precitor è già operativo e Cafisur troverà posto in un nuovo impianto di maggiori dimensioni.

Questo è solo l’inizio di un’epoca, speriamo che tu rimanga con noi per vederlo con i tuoi occhi.