Applicazioni tornio CNC | Tornitura Poligonale

POLIGONATURA

Il taglio poligonale è un processo nel quale, mediante la rotazione sincronizzata del mandrino e dell'utensile motorizzato si ottengono piani sul pezzo. Il taglio poligonale può essere realizzato nei nostri torni CNC CMZ. Si tratta di un processo alternativo alla fresatura di ogni piano separatamente. Assomiglia più a una tornitura che a una fresatura.

Per realizzare tale processo è necessario un utensile speciale. Si tratta di un disco con diverse placchette. Questo disco si monta su un albero che a sua volta deve essere montato in un portautensili motorizzato radiale standard. CMZ fabbrica portautensili motorizzati assiali sia per mandrino che sottomandrino fino a 12.000 giri/min e con raffreddamento interno (TL20/10400/06, TL20/10400/08). Esistono inoltre portautensili specifici per taglio poligonale nei quali il disco si monta direttamente senza il bisogno di fabbricare un albero.

La relazione del numero di placchette in questo disco assieme alla relazione di velocità tra mandrino e unità motorizzata è quella che crea un numero diverso di piani nel pezzo. Il processo può essere realizzato sia nel mandrino principale che nel sottomandrino.

I piani creati via taglio poligonale sono curve con un grande raggio e perciò si sconsiglia in fresature con tolleranze di piano rigorose. Normalmente, questo processo si utilizza per teste esagonali di viti e piani di ancoraggio con chiave fissa.

L'opzione di taglio poligonale è standard in tutta la gamma di torni CNC di CMZ che abbiano un utensile motorizzato. Non è necessario che i torni possiedano un albero Y.

Questo componente é stato prodotto con un tornio CNC della serie TA, un CMZ TA-25-YS-640.